News

Appassionato intervento della senatrice in piazza Municipale per Altroconsumo Festival


“C’è un esperimento che dimostra che il sole ha degli effetti benefici sui neuroni”. Comincia così, la grande scienziata e senatrice Elena Cattaneo, il suo intervento all’Altroconsumo Festival, “La verità, vi prego sulla scienza”, scusandosi con le numerose persone accorse in piazza Municipale per ascoltarla e fiaccate dal sole cocente di delle 11 mattino. Ma il grande caldo non le ha rese meno attente e interessante, tanto che la senatrice prima di parlare e a conclusione dell’evento si ferma a stringere decine di mani, ad ascoltare le storie, soprattutto dei giovani studenti universitari che lei cerca con lo sguardo e che sembrano avere l’impellenza di dirle “grazie”.
Sul palco, protetta da un grande ombrellone rosso, pronuncia un intervento accorato e passionale in difesa di una scienza che la senatrice descrive come una vera propria avventura fatta di donne e uomini “coraggiosi” alla faticosa ricerca, in mezzo a un deserto costellato di tanti fallimenti, di un oasi di sempre maggiori conoscenze e il cui unico limite “è dettato dalla nostra immaginazione e dalla nostra voglia di esplorare”. Una cultura che però fatica ad emergere, anzi, a riemergere, in un’Italia “in cui sembra che i fatti non possono essere accertati, quando esiste una realtà e un metodo per accertarla che, non dimentichiamolo, è nato in Italia con Galileo”. 
Continua a leggere su: Estense